Categorie
Attualità

Asl Roma 5, Spdc di Tivoli, solidarietà e vicinanza al personale

In riferimento a quanto accaduto nella giornata di ieri, quando il padre di un paziente ha agito in maniera violenta, danneggiando la porta d’ingresso del reparto che a sua volta ha provocato una distorsione alla caviglia di un’infermiera, la Direzione Strategica esprime grande solidarietà e vicinanza a tutto il personale e comunica che l’uomo è stato prontamente denunciato per danneggiamenti e interruzione di pubblico servizio.

Si ringrazia altresì il personale per la grande professionalità dimostrata nella gestione dell’evento a tutela degli utenti e di tutti gli addetti. Si coglie l’occasione per ringraziare anche le forze dell’ordine. L’Azienda ha, inoltre, come da prassi, immediatamente dato il via ad un Audit interno e provveduto a mettere in sicurezza la porta del reparto danneggiata che sarà anche prontamente sostituita.

Categorie
Attualità

Asl Roma 5, le ferie sono arrivate, prima di partire fai e fatti un regalo: vai a donare il sangue. Ti aspettiamo

Tivoli, 2 agosto 2018 – La Asl Roma 5 lancia un appello e un invito a chi sta per partire per le vacanze ma anche a chi resta e vuole dare una mano a chi ne ha bisogno:
“Donare il sangue è un grande atto di generosità che non costa nulla ma può salvare una vita, anche la tua: vai a donare. Ti aspettiamo”.
L’IDENTIKIT DEL DONATORE:
• in buona salute
• di età compresa tra i 18 anni compiuti e fino a 60
• di un peso maggiore di 50 chili (sia per le donne che per gli uomini)
DOVE E QUANDO DONARE
Presso il Centro trasfusionale di Tivoli (SIMT), dal lunedì al sabato esclusi i festivi dalle 8.00 alle 11.00
DIGIUNI?
Non è necessario essere digiuni. Prima di donare si può prendere un the, un caffè o un succo di frutta; due fette biscottate. Vanno evitati il latte e i suoi derivati.
PER INFO
Per ulteriori maggiori informazioni chiamare 0774 3164422-3 dalle 8.00 alle 20.00

Categorie
Attualità

Marcellina rivede…la luce

Realizzati a Marcellina, in via colle falco, i lavori di completamento dell’illuminazione pubblica.

L’intervento ha consentito l’installazione dei pali della luce nell’ultimo tratto della via comunale rimasto privo di illuminazione.

Un intervento necessario e atteso da tanto tempo dai residenti nella zona, utile anche per i numerosi marcellinesi che scelgono quella zona per attività di footing, per la cui realizzazione c’era l’impegno da parte dell’amministrazione comunale.

“Si tratta di un’azione che testimonia, nonostante la difficile fase economica, la volontà di intervenire concretamente, con azioni programmate e oculate, per migliorare la qualità della vita delle persone e offrire i servizi fondamentali”, lo dichiarano in una nota congiunta il Sindaco Alessandro Lundini ed il delegato ai Lavori pubblici Marco Bottani.

Categorie
Attualità

TORNA IN TUTTA ITALIA E NEL LAZIO LA GIORNATA DI RACCOLTA DEL FARMACO

In oltre 210 farmacie della regione che espongono la locandina della #GRF18, sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare ai poveri assistiti dagli enti caritativi convenzionati con Banco Farmaceutico. In 5 anni, le richieste di aiuto sono salite del 27,4%. Cresce il numero dei poveri soprattutto tra i minorenni (+3,2% in 1 anno).

Sabato 10 febbraio 2018 si svolgerà in tutta Italia e in particolare a Roma e nel Lazio la XVIII edizione della GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. Nella regione Lazio, dunque, saranno 44 i comuni e oltre 210 le farmacie che hanno aderito all’iniziativa e dove sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza dei volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri. I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente agli enti assistenziali del Lazio convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

In 5 anni (2012 – 2017) la richiesta di farmaci da parte degli enti caritatevoli è aumentata del 27,4%, mentre il numero degli indigenti è cresciuto in 1 anno del 4%. In particolare, sono aumentati i poveri minorenni, in crescita del 3,2% (soprattutto minorenni italiani, in aumento del 4,5%).

La GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute e BFResearch. L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Teva, Doc, EG EuroGenerici, Assogenerici, Avvenire, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.

In tutta Italia la raccolta si terrà in 104 Province e in oltre 4.100 farmacie. Durante la GRF dell’11 febbraio 2017, sono state raccolte 375.240 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.599.791 di euro. Ne hanno beneficiato oltre 580.000 persone assistite dagli enti convenzionati. In 17 anni, la GRF ha raccolto più di 4.400.000 farmaci, per un controvalore superiore a 26 milioni di euro.

La Giornata di Raccolta del Farmaco 2018 si svolgerà anche nella Repubblica di San Marino e ha ottenuto l’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti e il Patrocinio del Congresso di Stato e dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

“Spesso lo dimentichiamo o sembriamo non accorgercene ma, accanto a noi, ci sono persone che, se si ammalano, possono solo sperare che il malessere passi e che il freddo rigido dell’inverno non peggiori la loro condizione. Ciò che appare scontato, per milioni di poveri non lo è: la speranza degli indigenti di potersi curare è affidata alla generosità di chi è più fortunato. Invito chiunque possa permettersi una spesa di pochi euro a partecipare alla GRF e a donare pensando che quel semplice gesto può letteralmente cambiare la vita a una persona”, afferma Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus.