Categorie
Mondo Promo

Sparano 15 volte in testa al gatto

È accaduto ad una famiglia di Lérez-La Torre, a Pontevedra in Spagna, che ha denunciato sui social il terribile maltrattamento subito da Coqui, il loro micio. Il piccolo felino è miracolosamente sopravvissuto a ben 15 colpi di pallottole in testa, pur perdendo un occhio. Secondo le dichiarazioni di alcuni membri della famiglia, il gattino era scomparso due settimane fa ed è apparso lo scorso 25 dicembre piuttosto provato, disidratato e denutrito, ma soprattutto con 15 ferite da arma da fuoco alla testa, una delle quali nell’occhio destro, che ha perso. “Per colpirlo in questo modo in testa e in faccia lo hanno dovuto per forza bloccare in qualche modo”, ha detto Laura, la sua padrona, spiegando che l’animale stava per perdere anche l’altro occhio, perché un altro dei 15 colpi era davvero vicino di pochi millimetri. La ragazza ha così iniziato una crociata personale, invitando gli abitanti del quartiere a fornire indizi sul possibile autore del brutale gesto, che si ritiene possa avere precedenti simili su altri animali. La segnalazione è giunta immediata alla polizia locale e alla guardia civile Seprona. Su Facebook la giovane donna ha poi spiegato che Coqui “è di ottimo umore”, essendo un gatto “forte e coccolone”. Di questa storia si stanno occupando i maggiori media spagnoli, tra cui anche il sito 20minutos.es.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *