Categorie
Attualità Promo

Sfregio ad un presepe pubblico di Milano

Una bottiglia piena di urina e’ stata posta accanto alla statuina della Madonna del Presepe allestito all’ingresso del quarto Municipio a Milano. Immediate le reazioni degli amministratori locali: “Ma quanto è ‘disturbata’ certa gente…?” Afferma il presidente Paolo Guido Bassi in un post su Facebook. E insiste: “Allo (o agli) stolti che oggi hanno voluto insultare il nostro Presepe, rispondiamo facendo sapere che probabilmente siamo il Municipio milanese che più di ogni altro valorizza questo simbolo di pace e festa”. Dopo lo sfregio perpetrato ad un simbolo Cristiano delle imminenti festività natalizie, una sconosciuta signora ha deciso di lasciare una piantina. “Un piccolo ma significativo gesto di civiltà”, ha tenuto a precisare lo stesso presidente del Municipio. Inevitabile anche il commento all’episodio da parte dell’esponente della Lega, Matteo Salvini, perentorio e lapidario su twitter: ”Schifosi”. Sulla provocazione fuori luogo e di pessimo gusto stanno indagando le forze dell’ordine locali, esaminando le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso installate all’interno e all’esterno degli uffici municipali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *